Polonia: Rinnovo delle promesse matrimoniali nella Festa della Santa Famiglia

0
168

Vescovo Wiesław Śmigiel, presidente del Consiglio per la Famiglia della Conferenza Episcopale Polacca, ha chiesto ai sacerdoti di organizzare nelle parrocchie un rito di rinnovo delle promesse matrimoniali e sottolineare il valore del matrimonio sacramentale.

Durante la 380a Assemblea Plenaria della Conferenza Episcopale Polacca (Płock, 25-26 settembre) i vescovi polacchi hanno proposto che la Festa della Santa Famiglia sia una giornata di preghiera per la santità del matrimonio e per le famiglie, e hanno incoraggiato ad organizzare nelle parrocchie il rinnovo delle promesse matrimoniali. Mons. Śmigiel, riferendosi a questa proposta, ha diretto una speciale lettera, in cui scrive che “la cura pastorale per le famiglie appartiene alle priorità dell’attività salvifica della Chiesa e richiede uno sforzo costante per non solo preparare bene per il sacramento del matrimonio, ma anche per accompagnare le famiglie nello sviluppo del loro amore e della fede, nonché aiutare a trovare il loro posto nella vita parrocchiale”.

A nome del Consiglio per la Famiglia, il suo presidente ha ricordato che nell’esperienza dell’amore, i credenti hanno ricevuto “un aiuto speciale, che è il sacramento del matrimonio”. Ha chiesto ai sacerdoti di “organizzare un rito di rinnovo delle promesse matrimoniali nelle parrocchie e di portare l’attenzione dei fedeli sul valore del matrimonio sacramentale nell’omelia”.

San Giovanni Paolo II ha più volte sottolineato che il matrimonio e la famiglia costituiscono uno dei beni più preziosi dell’umanità.

Ufficio Stampa della Conferenza Episcoplae Polacca

BRAK KOMENTARZY